E' partita la caccia ai porcini

07.10.2016

Foto sardegnamilleventi
Foto sardegnamilleventi

La Sardegna è una terra che offre in questo periodo dell'anno, al cominciare dell'autunno e delle prime piogge una grande varietà di funghi, è possibile trovare in Sardegna i più pregiati porcini e ovuli nei boschi di latifoglie. 

Il favorevole clima autunnale favorisce la crescita di molte specie edibili, tra queste, le diverse specie di porcini hanno un rilievo particolare.

In particolare il Boletus aereus, il Porcino nero, conosciuto in Sardegna come Porcino Reale, è il più apprezzato tra tutti per la sua carne molto compatta ed il suo profumo intenso ed aromatico.


Dove trovare i funghi porcini?

Sicuramente i  Paesi di montagna sono sempre i luoghi  più gettonati.     Molto spesso prima di avventurarsi se principianti  meglio chiedere consigli a qualche amico o esperto nel settore.

Solitamente tra 700 metri e i 1300 metri di altitudine può essere considerato un buon punto in cui cercare i funghi.


Regole da rispettare

E' buona norma informarsi se ci sono norme locali  che regolano la raccolta dei funghi, dimensioni del fungo, peso  orari e date di raccolta.                     Ma soprattutto rispettare la natura e i loro abitanti in quanto essendo ospiti è bene rispettare al massimo tutto ciò che vi circonda.


periodo e clima 

I primissimi porcini possiamo trovarli a seconda dell'andamento stagionale, a fine maggio o nelle prime settimane di giugno, fino a proseguire per tutto l'autunno.  

Condizioni climatiche:                                                                                   Deve piovere molto e fare caldo perchè nascano i funghi porcini.                   Ma attenzione ai venti,  i venti come lo scirocco, la tramontana e altri sono un nemico giurato dei cercatori di porcini. Dopo la prima pioggia abbondante che segue un lungo periodo di siccità, i porcini crescono abbondantemente, ma circa dopo altre due settimane; continuano poi a nascere e crescere nel caso in cui si alternano giornate di pioggia a giornate di clima caldo.


Consigli e Ricetta 

Solitamente i porcini vengono trifolati con prezzemolo, fritti, arrostiti alla griglia, oppure cucinati in abbinamento con risotti o pastasciutte. È possibile seccarli e porli sott'olio in confezioni conservabili. A crudo sono prelibati in accostamento con radicchio, rucola, scaglie di grana, bottarga, olio e aceto.

Fregola sarda con funghi porcini, zafferano e peperoncino habanero


Ingredienti (per quattro persone)

320 g di fregola sarda grossa
320 g di funghi porcini freschi
1 spicchio di aglio
1 bustina di zafferano
peperoncino habanero secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
prezzemolo
vino bianco secco (consigliato il Vermentino di Gallura)
brodo vegetale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale

Preparazione

La fregola sarda con funghi porcini, zafferano e peperoncino habanero è un primo piatto ricco e gustosissimo, che con il suo gusto avvolgente e la sua piccantezza scalda i primi freddi dell'autunno.

Per prepararlo, innanzitutto pulire accuratamente i funghi porcini eliminando i residui di terra e tagliarli a fettine. Lavare (se fresco) il peperoncino habanero e tritarlo finemente insieme allo spicchio d'aglio sbucciato e schiacciato e farli rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva. Unire i funghi e farli saltare a fuoco vivace per qualche istante, quindi bagnare con una spruzzata di vino bianco secco e far evaporare a fuoco vivace.

Unire la fregola sarda e farla tostare per qualche istante, quindi aggiungere coprire con brodo vegetale ben caldo (in cui sarà stato sciolto lo zafferano), portare ad ebollizione, salare e proseguire la cottura a fuoco moderato finchè la fregola non sarà cotta (orientativamente occorreranno da 8 a 15 minuti a seconda del tipo di fregola). Se necessario, aggiungere altro brodo. Poco prima del termine della cottura, aggiungere delprezzemolo finemente tritato.

A cottura ultimata servire la fregola sarda con funghi porcini, zafferano e peperoncino habanero ben calda, eventualmente con una spolverata di formaggio pecorino grattugiato.



Ultimi post nel nostro blog

Leggi le novità di questa settimana

Natale è in arrivo ed è tempo di Handmade Lovers! Il mercatino della creatività torna nel centro di Cagliari con tanti hobbisti provenienti da tutta la Sardegna.

Siamo lieti di annunciarvi che Domenica 14 Gennaio 2018 prenderà vita, a Quartu Sant'Elena, la prima edizione di "BEAUTY FESTIVAL SARDINIA", un Festival dell'estetica e della cura del corpo in tutte le sue forme.